Via A.Diaz,58 - 33100 Udine  - tel. 0432 299304 - fax 06 233244857 - e-mail: ariudine@ariudine.it - pec: ariudine@pec.it
Home
ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI ERETTA AD ENTE MORALE IL 10/01/1950 DPR N. 368 SEZIONE DI UDINE  MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR CIVILE - CITTADINANZA ONORARIA COMUNE DI MAJANO Codice Fiscale: 80024340301
ARI-Nazionale ARI-Gorizia ARI-Grado ARI-Manzano ARI-Monfalcone ARI-Pordenone ARI-S.Daniele ARI-Trieste ARI-CR-FVG Home Le Pagine dei Soci Archivio Mercatino Segreteria Attivitą Ponti ripetitori Consiglio Direttivo Atv Chi Siamo Dove siamo Area Riservata CD
Link utili
Ministero Sviluppo Economico Trieste
Un’antenna fuori dal comune
Un'antenna fuori dal comune...  Non ho inventato nulla, ma ho solo realizzato un loop ad onda intera con un riflettore.  L'esigenza è nata nel realizzare un'antenna da installare nella mia postazione del Bernadia per la rete APRS operante a 144.800 senza interferire ed essere interferito da IR3EF anch'esso sito nello stesso luogo.  L'unica soluzione era di posizionare l'antenna sfalsata sul piano verticale di alcuni metri, trovando strumentalmente il punto minimo del segnale  trasmittente  di IR3EF. Dalla teoria alla pratica così fu. Trovai un punto più in basso dove la separazione tra le due frequenze era ottima, proprio in  prossimita di un bel masso dove poter fissare l'antenna. A questo punto che antenna usare che abbia un buon rapporto avanti indietro ed un lobo frontale ampio ed omogeneo?  Così con basi da microondista, ho pensato alle antenne che si usano nelle bande dei 23 e 13 centimetri, ovvero i loop. Come riflettore niente di meglio di una vecchia parabola primo fuoco da 120cm, sufficientemente superiore al diametro del loop.  Empiricamente, ma aiutato con la dovuta strumentazione ho realizzato il loop ad onda intera con uno spezzone di cavo celflex da mezzo pollice,  cortocircuitato agli estremi e collegato al punto di alimentazione con un'altro spezzone di circa 27 cm, fino al fondo della parabola dove ho messo  una flangia per collegarmi con la discesa....anzi la salita visto che l'antenna sta in basso! Ovviamente prima di installare l'antenna l'ho provata e confrontata con altre antenne per verificarne la resa:rispetto ad una due elementi ottenevo  circa 3 db in più ed un lobo molto omogeneo, senza zeri marcati. Solo a 90 gradi a destra e a sinistra si hanno i nulli. Ora che l'antenna è in funzione nella rete APRS IR3EO rimango stupito dai beacon che riceve dalle stazioni mobili, dalla costa, ai confini con il  Veneto. Naturalmente come da mia consuetudine non ho scritto le misure da nessuna parte, comunque se qualcuno fosse interessato alla  realizzazione me lo faccia sapere, così ricominciamo da capo! In un primo momento ho realizzato lo stesso progetto con una parabola da 85cm ,  con un guadagno di circa un db inferiore, non male direi.  Buone autocostruzioni...IW3RMR                                   ( Clicca qui per aprire il pdf )  
ATV esercitazione Fagagna
Home
La sezione è aperta tutti i mercoledì non festivi dalle ore 21 alle ore 23
Bacheca di Sezione
Flag Counter
dal 25/03/2016
Visite dal 07/07/2016
dicembre
Eventi in calendario 2018
maggio
In primo piano
verbali  assemblee
agosto
4-5
agosto
5
settembre
12
luglio
22